Skip to content

Come abbronzarsi velocemente a casa

19 Maggio 2024

Tintarella a cosa, come abbronzarsi sul balcone

come abbronzarsi sul balcone

Vuoi ottenere una tintarella impeccabile prima delle tue vacanze al mare di questa estate 2024?

Oppure vivi in città, e già da giugno desideri un bel colorito? In questa guida su come abbronzarsi velocemente a casa, ti darò i miei consigli e suggerimenti, così che potrai sfoggiare una meravigliosa tintarella.

Come abbronzarsi in casa

Se non hai la fortuna di vivere vicino al mare, puoi comunque abbronzanti in casa. L’ideale è disporre di un giardino o almeno un balcone. Altrimenti, magari durante il week end, puoi andare al parco.

Anche se vivi in zone solitamente fredde, puoi sviluppare una bella tintarella già da maggio, o se il tempo lo permette a aprile. Ricorda che anche se il cielo è nuvoloso, i raggi solari trapassano le nuvole, quindi è sempre importante utilizzare una adeguata protezione solare.

Scegli quindi il luogo adatto per la tua tintarella, e vediamo adesso come abbronzarsi in casa.

Prepara la tua pelle alla tintarella

Per ottenere rapidamente una abbronzatura, devi preparare adeguatamente la pelle. Durante l’inverno e i mesi più freddi, la pelle è stata costantemente protetta dal sole. Maglioni di lana, giacconi e indumenti invernali hanno evitato il suo contatto con i raggi solari. Per questo motivo, a seconda della tua carnagione ha preso un colore biancastro.

Esporsi subito al sole, oltre a provocare danni anche a lungo termine, ti garantirebbe una forte scottatura. Questa oltre a essere nociva, rallenterà notevolmente la tintarella. Per preparare la tua pelle l’esfoliazione può esserti di aiuto. Mediante uno scrub, o uno strumento apposito puoi rimuovere le cellule morte, consentendoti così ti ottenere un colorito uniforme.

Utilizza poi una crema idratante, mantenere alti i liquidi corporei è fondamentale per l’abbronzatura. Ti suggerisco qualche settimana prima di esporti al sole, di curare il corpo, con una buona crema idratante. Ti potrebbe anche interessare il mio articolo: Come abbronzarsi velocemente. »

È arrivato il momento di abbronzarsi sul balcone di casa

Che tu abbia deciso di abbronzarti sul balcone, o in altre zone della casa, vediamo adesso come ottimizzare l’esposizione al sole.

I primi giorni, ti suggerisco di rimanere sul balcone per brevi periodi, magari alternati con delle pause. Questi possono essere di 20 minuti o poco più. Utilizza sempre una protezione solare, con fattore 30 o superiore, anche se hai una carnagione scura. Non proteggere la pelle, non velocizzerà la tintarella, ma provocherà delle scottature.

Scegli una crema solare in grado di idratare, oltre che proteggere dai raggi UVB/UVA. Esistono tanti prodotti di ottima qualità, personalmente preferisco e utilizzo il latte abbronzante protettivo di Fondonatura. Questo ha un fattore 40, e consente di prendere già un bel colorito, senza provocare danni alla pelle. Puoi leggere la mia recensione a Latte abbronzante protettivo di Fondonatura. »

Intensifichiamo l’abbronzatura già da casa

Una volta che la pelle ha preso un colorito, con la protezione solare, puoi intensificare la tua tintarella.

Per questo ci serviranno gli acceleratori di abbronzatura. Questi cosmetici, possono stimolare la produzione di melanina, o intensificare gli effetti dei raggi solari. Diminuiscono quindi il tempo necessario da passare al sole, per ottenere una colorazione intensa.

Questi sono la crema abbronzante e l’olio solare, cui puoi aggiungere l’acqua idratante. Se clicchi le immagini in basso, puoi scoprire come funzionano questi superabbronzarti.

Le mie preferenze

Personalmente preferisco usare l’olio solare alla crema abbronzante. Questo perché lascia un effetto lucido sulla pelle che mi piace molto.

La crema abbronzante produce una colorazione tendente al mattone, mentre l’olio solare, una tonalità più olivastra. Quest’ultimo prodotto contiene molti più ingredienti naturali. La scelta è dettata da preferenze personali.

Ti consiglio però di abbinare anche l’acqua abbronzante, questa oltre a rinfrescare apporta idratazione alla pelle. Non agisce direttamente sulla tintarella, ma ti aiuterà a renderla più duratura. Anche in questo caso sono una grande utilizzatrice dei prodotti di Fondonatura. Cliccando le immagini in basso puoi leggere la mia esperienza con questi superabbronzarti.

Il trucco per un abbronzatura uniforme e duratura anche in casa

Ti ho indicato i miei consigli per una abbronzatura in casa sul balcone, voglio condividere con te, anche un trucco per rendere la tintarella uniforme e più duratura.

Questo nostro segreto si chiama idratazione. Durante l’esposizione ti sarà di aiuto l’acqua solare, ma dopo la doccia, ti suggerisco di usare una crema doposole con una forte base idratante. Molti considerano questo cosmetico, solamente in caso di scottature. Ma utilizzandone uno di qualità, oltre alla piacevole sensazione, grazie a ingredienti idratanti, ti consentirà di mantenere più a lungo la tua tintarella. Ho la fortuna di vivere vicino al mare, e nella mia routine, dopo una doccia con un bagnoschiuma che non lava via l’abbronzatura, mi piace applicare il doposole. La sensazione è piacevole e rilassante, e i risultati sulla tintarella sono notevoli. Ti consiglio di leggere la mia recensione alla crema idratante doposole di Fondonatura. »

Accortezze per una tintarella veloce in casa

L’abbronzatura in casa, può essere un pò limitante, perché a meno che non abbiamo un ampio giardino, i raggi del sole saranno presenti in determinati orari.

Cerca quindi di ottimizzare i tempi e l’esposizione. Ti suggerisco di utilizzare un costume leggero, magari un bikini a triangolo di tonalità bianca, così da lasciare esposta un ampia parte del corpo.

Se sei un uomo, potresti preferire gli slip. Evita invece l’intimo, sopratutto se trasparente, i raggi solari potrebbero trapassarlo, provocandoti scottature in zone più delicate. Naturalmente presta attenzione a sguardi indiscreti, questo non sole se fai topless o cerchi un abbronzatura integrale. Se il balcone si affaccia sulla strada, l’attenzione dovrà essere maggiore.

Abbronzatura in città

Se in casa non hai luoghi adatti per l’abbronzatura, dovrai cercare dei luoghi o parchi in città. Se è possibile la gita fuori porta, al lago o al fiume sarà più semplice. Nei parchi dovrai fare attenzione che sia consentito rimanere in costume da bagno, altrimenti dovrai indossare degli abiti, che potrebbero limitare la tintarella.

Se ottenere la tintarella in città ti risulta complicato potresti considerare l’opzione dei solarium. L’abbronzatura con le lampade, ha delle procedure leggermente diverse. Sicuramente i responsabili del solarium sapranno darti tutte le indicazioni. In linea di massima, quando ti esponi alle lampade, dovresti utilizzare la crema abbronzante, ti sconsiglio l’olio. Non sono necessari i fattori protettivi, perché l’esposizione è breve, e l’intensità delle luci inferiore a quelle solari.

Come abbronzarsi velocemente a casa. Conclusioni

In questa guida su come abbronzarsi velocemente in casa, ti ho dato dei consigli e svelato i miei segreti, per ottenere una tintarella perfetta anche sul balcone.

Se le tue vacanze al mare sono brevi, potresti cominciare a metterti al sole qualche settimana prima, così da arrivare già con un bel colorito, e poi in spiaggia intensificherai la tintarella con i super abbronzanti. Ricorda che questi prodotti solitamente non contengo filtri solari, per cui abbinali alla protezione, soprattuto se hai una pelle chiara. Nel nostro sito puoi trovare altri contenuti, che probabilmente ti interessano, visita la sessione Abbronzatura. »

Spero che i miei consigli ti siano stati di aiuto, scrivimi nei commenti se hai apprezzato questo contenuto, oppure i tuoi trucchi e segreti per una abbronzatura veloce in casa, così li proverò anche io.

Ricorda anche di seguirci sui nostri canali social, Instagram e Facebook, per non perderti i prossimi articoli del nostro magazine online.

eurocapelli
EUROCAPELLI | Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM