Skip to content

Abbronzatura Uomo

25 Aprile 2024
Uomo abbronzato

Abbronzatura uomo. Come avere una tintarella perfetta per questa estate 2024. Dopo un inverno passato in palestra, per mantenerti in forma, è giunto il momento di rendere più sexy e affascinanti i tuoi muscoli. Quel colorito dorato della pelle, e un abbronzatura intensa, attireranno tantissimi sguardi.

In questo articolo di indicherò come abbronzarti correttamente, senza rischiare scottature, e come rendere quel colorito più intenso e duraturo. Con questa guida sarai l’uomo con l’abbronzatura più bella di tutta la spiaggia.

Estate 2024. È tempo di abbronzatura maschile

L’estate 2024 è alle porte, e per ottenere una splendida abbronzatura maschile dovrai dedicare un pò di tempo e attenzioni alla tua pelle. Sia che passi ore sotto al sole, o tu sviluppi la tintarella praticando sport all’aperto, è importante preparare la pelle ai raggi solari.

Durante l’inverno hai sviluppato una tonalità tendente al bianco. Chi più, chi meno a seconda della carnagione. Questo significa che la tua pelle non è ancora preparata per recepire i raggi solari. Ti potrebbe interessare il mio articolo: Quale fattore protettivo scegliere. »

Abbronzatura uomo. Prepara la pelle

Quando ti esponi al sole, dopo tanto tempo utilizza sempre una protezione solare con un alto fattore protettivo. Almeno un SPF 30, ma se sei chiaro di carnagione è meglio SPF 50. La crema solare proteggerà la pelle dai raggi Uv, consentendoti di abituarla al sole. Poco a poco potrai sviluppare la tintarella. Ti potrebbe interessare il mio articolo: Quando usare la protezione solare. »

L’importanza della protezione solare

Sia che prendi il sole, o pratichi sport, quando questo è caldo e intenso, utilizza sempre una protezione solare. La crema ti eviterà non solo le scottature, ma abituerà la pelle, che poco a poco comincerà a sviluppare l’abbronzatura. Scegli sempre prodotti di qualità, evitando quelli economici e da supermercato. La crema oltre ai filtri solari, deve contenere ingredienti idratanti. Questo per nutrire la pelle e consentire di sviluppare un’abbronzatura più duratura.

Prediligi una crema solare ricca di ingredienti naturali, e priva di profumi e alcol. Ricorda che difficilmente una protezione solare sarà 100% naturale, i filtri di laboratorio sono molto più efficaci, e questi prodotti per durare a lungo contengono dei conservanti. In questo è perfetto il Latte solare, ricco di ingredienti naturali e un fattore protettivo efficace. Scopri di più nel nostro articolo: Cos’è il latte solare. »

Abbronzatura maschile e tipologia di pelle

Ogni tipologia di pelle, reagisce in maniera diversa ai raggi solari. Individuare la propria, diventa così importante, non solo per ottenere un’abbronzatura intensa, ma ti aiuterà a evitare problematiche anche a lungo termine. La classificazione dei tipi di pelle, viene spesso indicata in base alla scala di Fitzpatrick.

  • Tipo I: Pelle molto chiara, spesso con capelli rossi o biondi e occhi chiari. Questa si scotta facilmente e raramente si abbronza. Ha bisogno di una protezione SPF 50 o più. L’esposizione diretta al sole deve essere limitata. Considera l’uso di autoabbronzanti, questi non influiscono sulla tintarella naturale, ma portano un colorito dorato senza i rischi dei raggi UV. Scegli tra i migliori autoabbronzanti. »
  • Tipo II: Pelle chiara, spesso con capelli biondi o castani e occhi chiari o nocciola. Tende a scottarsi facilmente, ma può comunque abbronzarsi. Si suggerisce l’utilizzo di una protezione solare 30 o superiore. Ti suggerisco una protezione solare abbronzante SPF40. »
  • Tipo III: Pelle chiara o olivastra, che qualche volta si scotta ma si abbronza gradualmente. Le persone con questo tipo di pelle dovrebbero usare un SPF 30, aumentando gradualmente il tempo di esposizione al sole per sviluppare una base. In seguito potranno utilizzare dei super abbronzanti. Ti suggerisco una crema abbronzante che stimola la produzione di melanina. »
  • Tipo IV: Pelle olivastra o moderatamente marrone, che si abbronza facilmente e raramente si scotta. Un SPF 30 è sufficiente, per le prime esposizioni. In seguito potrai intensificare l’abbronzatura. Ti suggerisco un Olio solare abbronzante. »
  • Tipo V e VI: Pelle marrone scuro a molto scura, che si abbronza molto facilmente e quasi mai si scotta. Anche se la pelle scura è meno suscettibile alle scottature, i primi giorni utilizza sempre la protezione solare. In seguito non avrai problemi a intensificare la tintarella. Una volta a casa, utilizza un bagnodoccia che non lavi via l’abbronzatura. »

Puoi cliccare le immagini in basso e leggere le mie recensioni e esperienze con questi prodotti.

Verifica sempre la scadenza dei prodotti che hai in casa, e se aperti dall’estate precedente evita di utilizzarli. Ti sarà di aiuto la nostra guida: Crema solare scaduta, cosa succede a utilizzarla. »

Come abbronzarsi velocemente

Per accelerare il processo naturale dell’abbronzatura, insieme alla protezione solare dovrai utilizzare i super abbronzanti. Questi cosmetici possono essere degli stimolatori di melanina, oppure attrarre maggiormente i raggi solari.

I super abbronzanti solitamente non hanno filtri. Per cui ti consiglio di abbinarli alla protezione solare. Applica prima la crema e lasciala asciugare, in seguito utilizza il super abbronzante. Puoi utilizzarlo anche da solo, ma fallo solamente se hai già sviluppato un buon colorito e per brevi esposizioni al sole.

Come intensificare l’abbronzatura di un uomo

Se sei un uomo che vuole intensificare la sua abbronzatura, una volta che avrai ottenuto il primo colorito, potrai passare ai super abbronzanti. Come detto poco fa, questi non contengono filtri solari, per cui utilizzali senza protezione solamente per brevi periodi. Potrai così rendere l’abbronzatura più potente e intensa, senza il rischio di rovinare la pelle.

Consulta il nostro articolo e scopri come ottenere un abbronzatura mattone o dorata. »

Quali sono le ore in cui ci si abbronza di più?

Le ore in cui ci si abbronza di più sono indicativamente fra le 12 e le 16. Ricorda che in questi casi i raggi solari saranno particolarmente intensi. Un esposizione prolungata, non migliorerà la tua abbronzatura. Alterna quindi l’esposizione al sole, con pause all’ombra, e immersioni in acqua. Se vai in piscina, tieni conto che qui i raggi solari sono più intensi.

Come rendere l’abbronzatura maschile più duratura

Abbiamo visto come accelerare e potenziare l’abbronzatura, ma come possiamo renderla più duratura? Il trucco è idratare la pelle.

Quando ti esponi al sole per lungo tempo, oltre alla protezione e il super abbronzante, utilizza di tanto in tanto l’acqua solare. Questo è un cosmetico, che ti darà una meravigliosa sensazione di freschezza, ma al contempo apporterà idratazione e nutrienti alla pelle. Sarà così in grado di assorbire meglio i raggi solari, mantendola morbida e elastica.

Una volta a casa, fai la doccia con un bagnoschiuma che non lavi via l’abbronzatura. Scegli un prodotto ricco di ingredienti naturali e capacità idratanti. In fine applica una crema doposole. Questa non serve unicamente per alleviare le scottature, ma se di qualità migliorerà l’idratazione della pelle. Quando ti esponi al sole infatti questa tende a seccarsi. Una pelle ben idratata, sarà morbida e elastica, e manterrà a lungo l’abbronzatura.

Viso abbronzato uomo

Per ottenere un’abbronzatura del viso, uniforme e senza rischi, applica sulla faccia una protezione solare SPF30 o superiore.

Il prodotto può essere specifico per il viso, oppure una crema solare viso e corpo, con ingredienti idratanti e protettivi. Applicala almeno 30 minuti prima dell’esposizione, così che venga assorbita e sia più efficace. Quando non ti stai dedicando alla tintarella utilizza un cappellino e degli occhiali da sole. Ti suggerisco di utilizzare la crema solare anche in città, se il sole è particolarmente intenso.

Abbronzatura uomo gambe e piedi

Per ottenere un abbronzatura uomo, uniforme e intensa anche sulle gambe e i piedi, oltre al corretto uso della protezione solare, dedica un pò di tempo all’esposizione con i super abbronzanti sulle gambe, e cambia di posizione, così che i raggi del sole, producano una tintarella uniforme. Una volta a casa applica il doposole così da idratare maggiormente la pelle. Ti potrebbe interessare il mio articolo: Come abbronzare le gambe. »

Petto e altre zone del copro difficili da abbronzare

Per ottenere un’abbronzatura perfetta anche sul petto e altre zone che hanno difficoltà a sviluppare la tintarella, utilizza correttamente la protezione solare SPF30 o superiore. Per la schiena, fatti aiutare da qualcuno, così che il prodotto sia spalmato in modo omogeneo.

Per le zone particolarmente pelose, come il petto, considera l’utilizzo di un super abbronzante in spray. Come per esempio un olio solare. Questo si doserà meglio tra i peli. Applicalo solo su una pelle già abbronzata o in combinazione alla protezione. Non dimenticarti di idratarti dopo l’esposizione, manterrai la pelle sana, e la tintarella sarà più duratura.

Boxer o slip: Come il costume influisce sull’abbronzatura maschile

La scelta del costume da bagno, può intuire sull’abbronzatura. Nonostante gli uomini abbiano le idee chiare, tra boxer o slip, questi possono condizionare la tintarella maschile.

Gli slip, essendo più ridotti, offrono una maggiore area di esposizione, permettendoti di abbronzare più ampiamente gambe e fianchi. I boxer invece sono più estesi, e possono limitare le zone esposte al sole. Per minimizzare le linee di demarcazione e massimizzare l’area abbronzata, potresti variare il tipo di costume o optare per modelli con tagli diversi.

Puoi trovare maggiori informazioni nell’articolo: Costume da bagno uomo: Boxer o slip? »

Abbronzatura Integralo Uomo

Se desideri una tintarella su tutto il corpo, dimenticandoti dei segni del costume, potresti cercare un abbronzatura integrale uomo. L’esposizione al sole senza costume ha molti benefici, non solamente per motivi estetici. Ricorda però che questa puoi praticarla in zone dedicate. Puoi consultare il nostro articolo, i benefici del nudismo. »

Per un abbronzatura integrale, dovrai seguire particolari attenzioni. le zone solitamente coperte dal costume, sono più sensibili. Puoi trovare maggiori informazioni nella nostra guida, abbronzatura integrale uomo. »

Abbronzatura uomo estate 2024. Conclusioni

In questo articolo ti abbiamo fornito una guida completa per ottenere una perfetta abbronzatura uomo per questa estate 2024.

Oltre alle solite raccomandazioni, di evitare le ore più calde, presta attenzione al corretto utilizzo della protezione solare. Per intensificare la tintarella, dai il tempo alla pelle di abituarsi, prima di passare all’utilizzo dei super abbronzanti. In fine ricorda di idratarti a sufficienza, questo ti consentirà di rendere la tua abbronzatura uomo, per l’estate 2024, più intensa e duratura.

Puoi trovare contenuti simili nella sessione Abbronzatura. »

Ricorda anche di seguirci sui nostri canali social, Instagram e Facebook, per non perderti i prossimi articoli del nostro magazine online.

eurocapelli
EUROCAPELLI | Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM