Skip to content

Come abbronzare le gambe. La tua guida per l’estate 2024

16 Maggio 2024

Tintarella perfetta per le gambe, anche bianche. Abbronzatura senza macchie

Abbronzatura gambe

Le gambe, sono una parte del copro, spesso difficile da abbronzare. Questo non riguarda solamente chi ha una pelle chiara o molto bianca, la tintarella risulta difficile a chiunque. Ciò si deve alla loro posizione, che è più difficile da esporre in maniera uniforme.

In questa guida per l’estate 2024, ti darò dei suggerimenti per ottenere una bella tintarella anche sulle gambe.

Abbronzatura gambe, come ottenerla

Per ottenere una abbronzatura uniforme sulle gambe, prima dell’esposizione al sole, devi preparare adeguatamente la pelle.

Cerca di rimuovere le cellule morte con uno scrub esfoliante. Questo ti aiuterà ad evitare le macchie, rendendo così il colore uniforme. Sempre in una fase pre esposizione, applica quotidianamente una crema idratante, ti aiuterà a mantenere morbida la pelle, e se ben idratata si abbronza meglio e più a lungo. 

Abbronzatura delle gambe al sole

I primi giorni di esposizione al sole, abbronza le gambe (e il resto del copro), in modo graduale. Dopo l’inverno, la pelle non è abituata a ricevere i raggi Uv, per cui tende a scottarsi più facilmente. Potresti avere anche scottature non visibili. Applica sempre la protezione solare, in questa fase, SPF 30 o superiore. Una volta a casa, continua la cura idratante con una crema doposole

Come aumentare l’abbronzatura delle gambe

Quando avrai ottenuto un buon colorito, indicativamente dopo una settimana di esposizione al sole, puoi dedicati a aumentare l’abbronzatura sulle gambe. Per farlo puoi utilizzare gli acceleratori di abbronzatura. Questi sono dei cosmetici che riducono i tempi necessari di esposizione, e rendono il colore della pelle più intenso. Puoi scegliere tra crema abbronzante e olio solare.

Crema abbronzante per le gambe

La crema abbronzante stimola la produzione di melanina, accelerando il processo naturale dell’abbronzatura.

Spalmala in modo uniforme sulle gambe, e esponile al sole, nella loro interezza. Quindi girati frequentemente così che l’abbronzatura possa essere uniforme. Ricorda che la crema abbronzante solitamente non contiene protezione solare, quindi aggiungila, sopratutto se hai una pelle più chiara. Se sei alla ricerca di un prodotto di qualità, leggi la mia recensione alla crema abbronzante intensiva di Fondonatura. »

Olio solare per abbronzare le gambe

Se oltre a un colorito intenso, desideri anche un effetto lucido sulle tue gambe, dovresti utilizzar l’olio solare. Questo cosmetico attira maggiormente i raggi del sole, aiutandoti a ottenere un abbronzatura intensa più velocemente.

Anche questo superabbronzante, solitamente non contiene filtri solari, per cui ti consiglio di abbinarlo a una protezione. Se sei alla ricerca di un prodotto di qualità, ti suggerisco di leggere la mia recensione a Olio superabbronzante spray di Fondonatura. »

Come abbronzare velocemente le gambe

Per abbronzare velocemente le gambe, i superabbronzati sono i prodotti più indicati. Come descritto in precedenza però, la tintarella deve essere graduale, quindi non utilizzarli mai senza protezione, sopratutto su una pelle ancora chiara.

Se hai poco tempo, o non puoi esporti al sole, considera allora gli autoabbronzanti. Questi prodotti non hanno bisogno del sole, perché simulano la tintarella donando un colore intenso alla pelle. 

Rimedi naturali per l’abbronzatura delle gambe

Per utilizzare soluzioni naturali che ti consentano di abbronzare le gambe, puoi scegliere dei superabbronzanti fai da te, oppure dei prodotti che contengano Olio di carota, Tè nero o Aloe Vera. Se cerchi delle ricette fai da te per i solari e abbronzanti, clicca qui e li troverai su un nostro sito partner. 

Come trattare la gambe che non si abbronzano. Bianche o con tintarella a macchie

Se le tue gambe non si abbronzano perché hanno una pelle bianca, oppure sviluppano una tintarella a macchie, segui questi suggerimenti. 

Prima di tutto, esfoliare regolarmente è essenziale per rimuovere le cellule morte e preparare la pelle. Idratare quotidianamente con creme nutrienti, sia prima che dopo l’esposizione al sole. Puoi anche considerare l’utilizzo degli autoabbronzanti. Questi simulano la tintarella, seppur sarà meno naturale e duratura. 

Come abbronzare l’interno coscia

Abbronzare l’interno coscia può essere più difficile, anche rispetto alle gambe. Ricorda che in questa parte del copro la pelle è ancora più delicata, quindi ha bisogno di protezione e idratazione.

Il costume potrebbe rendere difficile la tintarella, se lo desideri potresti optare per una abbronzatura integrale. Esponiti al sole gradualmente, e idrata costantemente questa zona. Una volta a casa, usa una crema idratante doposole. 

Guida per abbronzare le gambe, estate 2024.

In questa guida per abbronzare le gambe, ti ho suggerito come ottenere una tintarella perfetta per questa estate 2024.

Protezione e idratazione sono due fattori necessari, cui dovrai aggiungere un pò di pazienza. Ottenere una abbronzatura troppo veloce, sulla gambe o sul resto del copro, potrebbe portare a problemi che perdurano nel tempo. Renderai la pelle secca e avrà più difficoltà a abbronzarsi, senza parlare di situazioni più gravi. Puoi trovare nel nostro sito tantissime altre guide, visita la sessione abbronzatura. »

Adesso tocca a te, scrivimi nei commenti se hai trovato utile questa guida, oppure quali sono i tuoi metodi per abbronzare le gambe, naturali o meno. 

Ricorda anche di seguirci sui nostri canali social, Instagram e Facebook, per non perderti i prossimi articoli del nostro magazine online.

eurocapelli
EUROCAPELLI | Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM