Cosa succede ad usare una Crema Solare Scaduta

Cosa succede ad usare una Crema Solare Scaduta

27 Luglio 2021 1 Di Ginevra

Si può utilizzare una Crema Solare scaduta, dell’anno passato, oppure è necessario acquistarne una nuova ogni anno? Sono molte le persone che si fanno questa domanda prima di partire per le vacanze al mare. In questo articolo troveranno la risposta.

Come capire se la Crema Solare è Scaduta

Sono pochissimi i cosmetici, sopratutto solari che contengono una data di scadenza nella confezione. Questo perché se sigillati, la loro efficacia è piuttosto lunga, almeno 3 anni. Tutto questo è valido se il prodotto è ancora nella sua confezione originale, differente è il discorso se lo abbiamo aperto. Quindi se l’anno precedente avete acquistato diverse protezioni solari, senza aprirle, potrete utilizzarle tranquillamente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da eurocapelli.com (@eurocapelli)

La crema solare scaduta fa mele?

Se abbiamo la crema solare dell’anno precedente, che abbiamo aperto e utilizzato, questa non avrà più la sua forza di protezione. In realtà una crema solare, non scade, ma perde la sua efficacia, divenendone inutile l’utilizzo. Per cui se utilizzate una crema solare scaduta, non avrete danni diretti sulla pelle, ma la probabilità di Scottatura ed Eritema Solare sono molto alte, come se non si utilizza nessuna protezione.

Come scegliere le Creme Solari

Solitamente quando parliamo di Creme Solari, ci riferiamo alla protezione. I primi giorni di esposizione, si suggerisce sempre, l’utilizzo di una crema ad alto fattore protettivo (30 – 50), affinché la pelle possa abituarsi ai raggi. Solamente dopo 4/5 giorni di esposizione, si può abbassare il fattore protettivo. Diffidate dalle protezioni solari economiche e da supermercato, e preferite quelle di tipo professionale, meglio se a composizione Bio.

protezione solare

Questo Articolo Potrebbe Interessarti: Come scegliere la Migliore Protezione Solare

Abbronzatura veloce

Se desiderate un abbronzatura veloce, e intensa, dovrete optare per gli acceleratori di abbronzatura. Questi prodotti, non hanno filtri solari, o sono ridotti ai minimi, per cui vanno applicati, quando la pelle è già abituata ai raggi solari. Hanno lo scopo di rendere l’abbronzatura dorata e ridurre i tempi. Ricordatevi di alternare sempre momenti all’ombra.

Cosa usare se non si ha la crema solare

La crema solare, intesa come protezione va sempre usata in caso di pelle chiara e delicata, quindi anche per i bambini, e i primi giorni al mare. Evitate assolutamente l’esposizione senza protezione, se proprio avete dimenticato a casa il cosmetico, tornate indietro o acquistatene uno nella località di mare. Spendere qualcosa in più, ma non avrete danni, anche permanenti alla pelle.

Dove buttare la protezione solare scaduta

Quando la tua crema solare è scaduta, o finita, non svuotare il contenuto nel lavandino o water, perché potrebbe avere componenti inquinanti. Il nostro consiglio è di cercare in farmacia i contenitori per medicinali, o in alternativa smaltirla nell’indifferenziato.

eurocapelli blog magazine moda bellezza salute sport capelli Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile. Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM