Crema Solare scaduta
Abbronzatura

Cosa succede ad usare una Crema Solare Scaduta

Come capire se la Crema Solare è scaduta, e cosa succede ad utilizzarla. Come ogni anno, ci domandiamo quale sia la reale scadenza della protezione solare, se possiamo utilizzare quella dell’estate precedente, o se è meglio cambiarla.

In questo articolo, ti forniremo una breve guida, così che potrai dedicarti all’abbronzatura, o a svolgere le tue attività preferite all’aperto, per questa estate 2022.

Crema Solare. La scadenza

Tutti i prodotti di cosmetica, comprese le Creme e Protezioni Solari devono indicare una data di scadenza. Questa però è unicamente indicativa. Ovviamente non utilizzare una crema solare scaduta da diversi mesi.

Se la scadenza riportata sulla protezione solare chiusa, è di poco tempo, puoi utilizzarla tranquillamente.

Crema Solare Aperta. La Scadenza

Se la Protezione Solare chiusa è scaduta da poco tempo, puoi utilizzarla senza problemi. Quando invece la Crema Solare è aperta, la scadenza si conta da sei mesi dalla sua apertura.

La Protezione Solare dell’anno passato, va quindi considerata ormai scaduta.

Come capire se la Crema Solare è Scaduta

Per capire se la tua Crema Solare è Scaduta, devi considerare se è stata aperta o no. Generalmente una Protezione Solare nuova, ha una durata di almeno 3 anni. Ovviamente questa non deve essere stata aperta. In caso contrario, la tua Crema Solare avrà una scadenza indicativa di 3 mesi.

Tieni sempre in conto, la qualità del prodotto. Una Crema Solare da supermercato, ha una scadenza più breve, sopratutto se aperta. Queste protezioni solari economiche, sono composte da numerosi ingredienti chimici, che evaporano facilmente. Quindi se hai una crema solare comprata al supermercato, non utilizzare mai quella aperta l’estate passata.

Se invece la tua Protezione Solare è di qualità, e realizzata con ingredienti naturali difficilmente questa avrà perso la sua azione protettiva. I Prodotti Solari Bio, oltre ad idratare in profondità la pelle, hanno una maggiore resistenza.

Se ne vuoi sapere di più, ti suggeriamo il nostro articolo Crema Solare, la Migliore Protezione Bio. Clicca qui o sull’immagine in basso per leggere l’articolo.

crema solare
CREMA SOLARE BIO COME SCEGLIERE LA MIGLIORE

Cosa succede se si usa una Crema Solare Scaduta

Usare una Crema Solare Scaduta, può essere molto pericoloso. Nel caso di utilizzo di una protezione solare scaduta, questa avrà perso gran parte, o totalmente i suoi filtri solari.

Quindi se ti esponi al sole e usi una crema solare scaduta, la possibilità di scottature è molto alta. Queste oltre ad essere antiestetiche, possono creare problemi duraturi alla tua pelle.

Questo sono gli effetti se utilizzi la protezione solare scaduta. La situazione può cambiare per altri prodotti solari.

Come utilizzare una Crema Solare Scaduta

Questo prodotto, superata la sua scadenza perde tutte le sue funzionalità. Se ti stai chiedendo come utilizzare una crema solare scaduta, la risposta è meglio acquistare una nuova. Applicare il prodotto sarà come non averlo.

Latte Solare. Ha scadenza?

Il Latte Solare è una protezione più delicata, creata con ingredienti naturali. Questo prodotto se aperto, ha una scadenza indicativa di un anno. Mentre chiuso può durare oltre tre anni.

Se non conosci questo prodotto, ti suggeriamo il nostro articolo Latte Solare, cos’è e a cosa serve. Clicca qui o sull’immagine in basso.

latte solare
LATTE SOLARE. Cos’è e a cosa serve

Cosa succede a usare Prodotti Solari Scaduta

Abbiamo appena descritto cosa succede se usi una Protezione Solare Scaduta. Questa è un cosmetico molto importante per l’estate, e quando il sole è particolarmente intenso.

Fra i prodotti solari, però esistono diversi cosmetici. Ci sono le Creme Abbronzanti e Acceleratori di Abbronzatura, il doposole, e altri prodotti, per migliorare e mantenere la tintarella.

Usare una Crema Solare Scaduta, o un acceleratore di Abbronzatura, non provoca particolari problemi. Questi non hanno quasi mai un fattore protettivo, e se scaduti, da poco, possono rilevarsi meno efficaci.

Stesso discorso vale per un doposole, o un bagnoschiuma che non lava via l’abbronzatura. Anche se hanno superato la loro data di scadenza, potranno essere utilizzati.

I Prodotti Solari Bio, sono sempre più efficaci e duraturi, rispetto a quelli acquistati al supermercato. Leggi il nostro articolo, sui Migliori Solari Bio Estate 2022, e scopri i vantaggi di questi prodotti. Clicca qui o sull’immagine in basso.

i migliori solari bio
I MIGLIORI SOLARI BIO | ESTATE 2022

Dove Buttare la Crema Solare Scaduta

La Crema Solare Scaduta, deve essere buttata nei cassonetti dedicati ai farmaci e cosmetici. Solitamente questi si trovano davanti alle Farmacie. Se non abbiamo possibilità di buttare la protezione solare scaduta, in questi appositi contenitori, possiamo farlo nell’indifferenziato.

La Crema Solare scaduta non va mai buttata in spiaggia o al mare. 

Anche le Creme solari non inquinanti, o naturali, una volta scadute o terminate vanno buttate in questi contenitori. Non considerate la confezione in plastica del prodotto, in quanto rimarranno all’interno dei residui, sopratutto per quelli dalla texture cremosa.

Potrebbe interessarti il nostro articolo: Crema, Latte e Olio. Differenza fra i solari. Clicca qui o sull’immagine in basso.

latte crema olio solare
CREMA, LATTE E OLIO SOLARE LE DIFFERENZE

Crema Solare dopo sole scaduta

Per ciò che riguarda la crema dopo sole, se questa è scaduta, ovvero ha superato la sua data di scadenza, è meglio non utilizzarla. Il prodotto, avrà perso i suoi fattori benefici. Non farà male alla pelle, ma sarà del tutto inutile, il suo utilizzo.

Se la crema dopo sole non è scaduta, ma è quella aperta dall’anno precedente, potrebbe aver perso alcuni dei suoi fattori idratanti. Molto dipende dalla composizione del prodotto. Se naturale, avrà ancora effetti benefici. Quelle economiche e commerciali, se aperte, tendo a perdere i loro effetti benefici, in quanto saranno evaporati.

Anche la Crema Doposole scaduta, va buttata nei prodotti farmaceutici o nell’indifferenziato.

Olio Abbronzante scaduto

Un prodotto come Olio Abbronzante, in realtà non ha scadenza. Se questo super abbronzante ha una composizione di oli naturali, sarà efficace anche se aperto dall’estate precedente.

Differente il caso per la Crema Abbronzante, che invece potrebbe aver perso le sue caratteristiche principali.

Gli effetti nell’usare una crema o un olio solare scaduto, sarà un abbronzatura più lieve. Questi prodotti infatti, non hanno filtri solari.

fondonatura solair
FONDONATURA SOLAIR | I Migliori Solari Bio, realizzati in Italia

Cosa succede ad usare una Crema Solare Scaduta. Conclusioni

La Crema Solare ha, solitamente, una scadenza di 3 anni, se non è stata mai aperta. Mentre la protezione solare dell’anno precedente, si considera scaduta dopo 3 mesi dalla sua apertura.

Utilizzare una protezione scaduta, può essere molto pericoloso, perché questa non avrà più i suoi filtri solari. Diffida quindi da chi ti consiglia, come usare la crema solare scaduta. Queste pratiche possono essere dannose per la pelle.

Per altri prodotti solari, come Creme Abbronzanti e Acceleratori di abbronzatura, la scadenza è relativa, potrebbero solamente perdere parte della loro efficacia.

In fine ci raccomandiamo nuovamente, di buttare la crema solare scaduta, nei contenitori per farmaci, o per lo meno, nella raccolta indifferenziata.

Adesso tocca te, scrivici nei commenti se hai mai usato una crema solare scaduta, e quali sono le protezioni solari che solitamente utilizzi. 

Ricorda anche di seguirci sui nostri canali social, Instagram e Facebook, per non perderti i prossimi articoli del nostro magazine online.

eurocapelli
EUROCAPELLI | Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM

Un commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.