Il Bon Ton del Topless al mare

Il Bon Ton del Topless al mare

Il Bon Ton del Topless al mare. Questa pratica esiste da più di 50 anni, é molto più diffusa all’estero che in Italia, ma sono comunque moltissime le donne che la praticano, saltuariamente o continuamente. È assolutamente consentito a livello legale, ma in alcuni casi potrebbe essere poco opportuno.

Bon Ton. Il Topples al mare se il contesto lo permette

In Italia il topless é legalmente consentito, ma a volte poco accettato. Si tratta quindi di una restrizione culturale, ma che comunque va tenuta in considerazione. Se vi trovate in barca, o su un qualsiasi natante di vostra proprietà, siete libere di fare ciò che volete, mentre se siete state invitate, sarebbe opportuno chiedere a chi vi ha invitato. Su terra ferma, essendoci molta più gente é consigliabile considerare l’ambiente, se frequentato da famiglie e site le uniche a farlo, sarebbe meglio evitare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da eurocapelli.com (@eurocapelli) in data:

Il bon ton dice di non trasformare il topless al mare in esibizionismo

Se ami fare topless al mare, puoi faro tranquillamente, ma non devi trasformare questa tua libertà in una forma di esibizionismo, voluto o meno. È ovviamente poco opportuno, saltare, correre e lanciarsi in attività sportive con lo scopo di far ballare i seni, facendoli così divenire il polo di attrazione di tutti gli sguardi maschili, e calamita di commenti e pettegolezzi femminili.

Topless al mare, il vantaggio del seno piccolo

Il seno grande si sa é il sogno di moltissime donne, ma quello piccolo presenta molti più vantaggi. Il seno piccolo é bello come quello grande, ma in caso di topless ha il vantaggio di farsi notare meno da lontano e quando si muove. In oltre é meno ingombrante e fastidioso nei movimenti.

Bon Ton. Quando il Topless al mare non va fatto

Abbiamo visto in precedenza quando non é opportuno praticare Topless, ma ricordatevi che diviene vietato nei bar o ristoranti anche se al mare. Ciò non vale solamente per il topless. Quando si entra in questi locali, per quanto vicini, o sulla spiaggia che siano, va sempre indossata una maglietta, e questo obbligo riguarda anche gli uomini, che spesso sorvolano.

Topless e protezione solare

Il Topless di per se non provoca tumori o problemi, ma i seni, come pancia e glutei sono zone più sensibili ai raggi solari, per questo motivo é importante utilizzare una protezione piuttosto alta. Come anche su capezzoli e areola.

Topless in Italia, ma all’estero?

Il topless non é consentito in tutti i Paesi del mondo, quindi prima di partire per le vostre vacanze all’estero, informatevi. Sopratutto se andate negli Stati Uniti, dove in molti stati é ancora vietato. Ovviamente nei paesi di confessione islamica, é assolutamente vietato, mentre in altri come il Giappone é inopportuno. Nei Paesi europei come Spagna, Portogallo, Francia é molto diffuso, dove anzi le donne che non lo praticano sono davvero poche.

eurocapelli blog magazine moda bellezza salute sport capelli
Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile. Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM

Ginevra

Romana giramondo. Diplomata al Liceo Classico e Laureata in Scienze della Comunicazione. Amo la Moda, lo stile e il cinema Mi diletto a cucinare