seno nudo problema

Free the Nipple, quando un seno nudo è un problema

Molto spesso, sopratutto sui Social un seno nudo è un problema, anche per questo è nata la campagna Free the Nipple. Il movimento é molto più serio di ciò che potrebbe apparire, e in Italia non é ancora molto diffuso, ma lentamente si sta facendo conoscere.

Chi ha paura di un Seno Nudo?

Probabilmente l’Italia é uno dei paesi più pudici e cattolici d’Europa, dove un seno nudo, anche se per allattare può far standolo e creare imbarazzo, e dove invece un Uomo può mostrare tranquillamente e senza ritegno la sua sesta naturale, su una spiaggia o su un lungomare. Il movimento Free the Nipple, cerca di togliere alcuni di questi tabù.

Lo scandalo di un seno nudo

Free the Nipple significa letteralmente Capezzolo Libero. Se frequentate i Social, sapete bene che una fotografia che dovesse contenere, anche se solo in trasparenza un capezzolo, verrà censurata senza pietà, con anche il rischio di farvi perdere il vostro account. Ovviamente ciò non avviene quando c’è un uomo ritratto a torso nudo. In America il Topless é ancora vietato in moltissimi Stati, ma anche indossare una maglietta, senza sotto il reggiseno può dare dei problemi.

Ti può interessare il nostro articolo: Il Bon Ton del Topless al Mare

Cos’è Free the Nipple

Free the Nipple é una campagna, o meglio un movimento nato nel 2012, per consentire alle donne, di poter stare a seno nudo, o indossare una t-shirt, senza l’obbligo di aver sotto un reggiseno. Insomma, poter fare ciò che gli uomini hanno sempre fatto. Facebook e Instagram sono fra i social più presi di mira, in quanto applicano un forte e rigorosa censura. Con l’inizio di questa campagna sono nati anche appositi social, per dare diffusione al messaggio, arricchiti dall’omonimo film di Lina Esco, ed ha trovato il sostegno di moltissime star e influencer fra cui Miley Cyrus.

Free the Nipple, il problema di un capezzolo

Ciò che vuole evidenziare il movimento Free the Nipple, é che viene censurato, crea scandalo, se non è addirittura illegale il capezzolo di una donna, mentre quello dell’uomo, può essere esperto liberamente. I detrattori relegano queste motivazioni a semplice esibizionismo, ma è un dato di fatto, che esiste un trattamento differente fra i due sessi. In oltre il capezzolo, sia dell’uomo che della donna, non è un organo genitale.

Ti può interessare il nostro articolo: Perché le Donne Odiano il Reggiseno

Perché il seno nudo femminile ha così tanta importanza

Free the Nipple propone una discussione del perché il capezzolo di una donna possa costituire scandalo, mentre quello di un uomo no. A livello anatomico non ci sono differenze, ciò che cambia è la percezione, e il significato che la società attribuisce al seno femminile, tanto da equipararlo ai genitali. Sicuramente il seno di una donna ha un forte carica di sex appeal, ed ha una grande valenza sessuale, ma lo stesso può valere per quello maschile, anch’esso zona erogena. Si tratta quindi, per lo più di una cultura ancora fortemente maschilista, che lascia all’uomo il potere decisionale, stabilendo così ciò che è morale, e ciò che non lo è.

eurocapelli blog magazine moda bellezza salute sport capelli
Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile. Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM

About the author

Romana giramondo. Diplomata al Liceo Classico e Laureata in Scienze della Comunicazione.
Amo la Moda, lo stile e il cinema
Mi diletto a cucinare

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *