Cosa vedere a Malaga

Cosa vedere a Malaga

15 Luglio 2021 0 Di elvito77

Se state pensando ad un viaggio a Malaga, in questa guida troverete cosa vedere durante la vostra permanenza, a seconda del tempo che rimarrete in città. In un nostro recente articolo, vi abbiamo spiegato perché visitare Malaga, e di come questa città dell’Andalusia vi conquisterà.

Cosa vedere a Malaga

Magala più che una città da vedere è da vivere, almeno se si vuole sentire tutta la sua essenza. Il clima caldo, le persone molto accoglienti, e i colori intensi, vi rimarranno dentro. Come per ogni viaggio, il tempo di permanenza influisce molto, per cui in questo articolo, cercheremo di seguire, cosa vedere di Malaga a seconda della permanenza, in ordine di importanza. In un nostro articolo, ti abbiamo suggerito Cosa fare a Malaga.

Il Museo Picasso, assolutamente da vedere a Malaga

Picasso è nato a Malaga, nonostante la sua attività artistica si è svolta altrove. In città però è presente un Museo a lui dedicato, seppur quello più rilevante si trova a Barcellona. Il Museo Picasso di Malaga, però che si trova in centro città, poco distante dalla Cattedrale, presenta delle opere molto importanti del pittore, e traccia buona parte della sua evoluzione artistica. Spesso sono presenti delle mostre aggiuntive, anche se quella permanente è solitamente la più interessante. Se volete seguire le orme di Picasso, a 5 minuti a piedi dal museo c’è Plaza de la Merced, dove oltre ad essere presente una statua, seduta su una panchina, si trova la casa natale del pittore, e in generale, tutta la piazza è a lui dedicata. La durata della visita nel museo è di circa un paio di ore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da eurocapelli.com (@eurocapelli)

La Cattedrale di Malaga

La Cattedrale di Malaga, chiamata la Manquita, perché non fu mai completata interamente la parte superiore, come detto prima, è a pochi passi dal museo Picasso. Seppur mai terminata del tutto, per ragioni economiche, la Cattedrale di Malaga, ha al suo interno numerose opere d’arte, e la sua architettura è particolare, e da vedere. Al nato ha anche un piccolo giardino, visibile dalla strada. Davanti all’entrata principale, però solitamente chiusa, si trova Plaza del Obispo, piazza del vescovado con dei colori molto particolari, sopratutto nelle calde serate estive. Sulla gradinata, troverete sicuramente turisti e giovani seduti a chiacchierare. Tempo di visita medio un ora.

Calle Larios, da vedere a Malaga

Se pernotterete in centro, vi troverete sicuramente a passare da Calle Larios, che è la strada più importante della città. Questa arteria, chiusa al traffico, porta dalla zona del porto a Plaza de la Costitucion. È ricca di negozio, per lo più grandi catene e firme, e durante l’estate è coperta da dei teloni che fungono da ombrelloni. Nel periodo di natale, sono famose le luminarie, che vengono chiamate “Las luce de Malaga”.

Da visitare a Malaga el Muelle Uno

La zona del porto di Malaga è stata totalmente riqualificata negli ultimi anni, al Muelle Uno, (il molo uno), potrete trovare tantissimi ristoranti, e spesso la domenica sono presenti dei mercati artigianali, l’altro si trova a Plaza de la Merced. È il luogo ideale per una passeggiata o un aperitivo, anche dopo aver trascorso la giornata in spiaggia a la Malagueta, giusto dietro il meuelle uno. Se vuoi conoscere le spiagge più belle di Malaga, ti suggeriamo un nostro articolo che ne parla dettagliatamente. In questa zona della città è presente anche il Museo Pompidou.

Mercato Centrale di Atarazanas

Il mercato centrale di Malaga, non è grande come quello di Barcellona, per chi lo abbia visitato. Architettonicamente molto particolare, e all’interno, si possono degustare specialità della città, principalmente a base di pesce. Il consiglio è di passare una mattina, anche verso ora di pranzo, per qualche tapas.

Il centro di Malaga

Tutta la zona del centro storico di Malaga, va assolutamente visitata. In questo articolo stiamo pensando per lo più alle vacanze estive, per cui il consiglio è farlo di notte, quando le strette vie si riempiono di vita. Nel centro troverete una quantità indefinita di bar e ristoranti, che non sono espressamente per turisti, quindi mangerete molto bene, pagando davvero poco, come del resto in tutta la zona di Malaga. Se desiderate fare acquisti, sia nel centro storico tipicamente detto, che su Calle Larios, troverete moltissimi negozi, seppur il consigli è di far visita al Corte Ingles, questa è una catena molto diffusa in Spagna, simile a Coin, dove troverete assolutamente tutto, a prezzi (per un Italiano) convenienti, e merce di primissima qualità. Il grande magazzino si trova giusto fuori dal centro storico, in due edifici enormi che passano da Calle Hiera, ma vi basterà chiedere dove si trova el Corte Ingles più vicino.

eurocapelli blog magazine moda bellezza salute sport capelli

Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile. Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM