Fabio Volo, e il (non) trapianto di Capelli, sveliamo il segreto

Fabio Volo, e il (non) trapianto di Capelli, sveliamo il segreto

Fabio Volo, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo, attore, sceneggiatore è uno dei personaggi più popolari degli ultimi tempi, grazie alle sue grandi capacità di comunicatore ed il suo libro in vetta a tutte le classifiche. Molto spesso si é parlato dei suoi capelli, e fra l’altro lui stesso, non ha mai nascosto i suoi problemi di calvizie. In questo articolo ti sveliamo il suo segreto, e cosa c’è di vero sui capelli di Fabio Volo.

View this post on Instagram

⚠️ 𝗖𝗮𝗹𝘃𝗶𝘇𝗶𝗲, 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗲𝘃𝗶𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗱𝗶𝘁𝗮 𝗱𝗲𝗶 𝗖𝗮𝗽𝗲𝗹𝗹𝗶 Gli uomini cominciano, generalmente, a perdere i capelli intorno ai 30 anni. In parte é un fenomeno fisiologico, che può realizzarsi anche in maniera impercettibile. In moltissimi altri casi, la perdita dei capelli é più netta, e si concentra principalmente in determinate zone, la fronte e il retro. Le così dette, stempiature e chierica. Le cause della calvizie maschile, sono per lo più genetiche, e in questo caso croniche. Oppure temporanee, provocate da stress, cattiva alimentazione, cure farmacologiche o utilizzo di cosmetici di scarsa qualità. ➡️ Per fermare la perdita dei capelli, oltre ad una sana alimentazione può essere necessario il supporto di Integratori Alimentari, e Shampoo e Cosmetici anti caduta. Questi devono essere prodotti da Farmacia e non Commerciali e Economici. ➡️ Per saperne di più leggi l'articolo completo www.eurocapelli.com #capelli #capelliuomo #calvizie #perditacapelli #perditacapelliuomo #barbiere #capellisani #roma #milano #firenze #napoli #torino #bari

A post shared by eurocapelli.com (@eurocapelli) on

 

Fabio Volo e i suoi capelli

Fabio Volo, all’anagrafe Fabio Bonetti classe 1972 comincia a lavorare a Radio Capital nel 1996 e due anni dopo diventa una Iena (fino al 2001) da allora è sempre andato in crescendo, passaggio a Radio Deejay, i primi programmi condotti su Mtv, i primi film e i primi libri. Inarrestabile. Ha realizzato due stagioni della sua serie tv, Untraditional, ed il suo ultimo libro, “Una Gran Voglia di vivere, edito da Mondadori è in vetta alle classifiche letterarie. Avendo, Fabio Volo una carriera artistica, e sopratutto televisiva così lunga, ci permette di verificare, come con il passare degli anni è cambiata la sua capigliatura.

Fabio Volo, la giovane Iena

Quando nel 1996, Fabio Volo comincia la sua carriera televisiva come Iena aveva una capigliatura definita e leggermente tendente al riccio, si poteva già notare un principio di alopecia, ma stiamo parlando di un ragazzo di 20 e pochi anni. Dobbiamo anche tenere in conto, che la tv amplifica anche un leggerissima calvizie. Negli studi televisivi l’illuminazione è fortissima, e questa, più l’effetto delle telecamere tendono ad ampliare il bianco della pelle, aumentando così l’effetto visivo del diradamento. Quindi un principio di calvizie in tv apparirà come una alopecia ben pronunciata.

fabio volo capelli calvizie
Fabio Volo qualche anno fa

 

Fabio Volo, perdita dei capelli e calvizie

Con il passare degli anni, si nota in Fabio Volo un costante diradamento dei capelli, soprattutto nella zona della fronte e quella alta. Questo fenomeno, succede alla maggioranza degli uomini, e sono proprie queste le zone maggiormente interessate dall’avanzata dell’alopecia. Fabio Volo, non ha mai fatto drammi, anzi spesso, ammette e ci scherza sui propri problemi di calvizie, avendo quindi un atteggiamento positivo ed anche ironico, senza fare troppi drammi. In fondo si tratta di un fatto del tutto naturale, ed oggi é possibile limitare gli effetti estetici della perdita dei capelli.

Fabio Volo e il (non) trapianto di capelli

Alcune riviste scandalistiche, dopo qualche apparizione di Volo in tv, a Che tempo che fa, sollevarono il dubbio che lo scrittore si fosse sottoposto ad un trapianto di capelli, in quanto si poteva notare una chioma misteriosamente folta e voluminosa. È vero che Fabio Volo più volte si è detto non contrario al trapianto dei capelli, ma ha anche detto, che al cinema ed in tv usa sempre le “polverine per capelli”. Questo prodotto fa infatti parte del kit trucco, degli spettacoli televisivi (e non solo), ed é la spiegazione più plausibile al rinfoltimento dei capelli del presentatore. Una persona che si sottopone al trapianto dei capelli, ha un periodo di degenza più o meno lungo, al contrario di chi utilizza le polverine per i capelli, che hanno un risultato istantaneo.

Polverine per Capelli, cosa sono e come si utilizzano

Le polverine per capelli, non sono altro che un trucco che in maniera istantanea fa apparire, folta e voluminosa una chioma diradata. Le più famose sono le Microfibre di Cheratina della Toppik. Queste sono a base di Cheratina, una proteina naturale presente nel corpo umano, e nei capelli. Queste fibre, aderiscono alla chioma grazie alla carica elettrostatica, e la fanno apparire folta e voluminosa, nascondendo così ogni forma di diradamento. Il risultato è immediato, e l’aspetto naturale, rende impossibile identificare il trucco.

Chi utilizza Toppik

Questo cosmetico è adatto sia a uomini che donne, si può utilizzare in determinate occasioni, oppure quotidianamente. L’effetto prodotto da Toppik dura un paio di giorni, e le fibre si eliminano con un lavaggio con Shampoo. Toppik resiste al vento, al sudore e alla pioggia, non macchia, non provoca allergie e non ha controindicazioni. I prodotti della Toppik sono clinicamente testati e sottoposti ai controlli sanitari, per questo motivo è importante utilizzare quelli originali, che garantiscono questa qualità. Esistono molte imitazioni e contraffazione, che ovviamente non hanno gli stessi standard, ma sfruttano il nome Toppik.

nascondi la chierica e le stempiature
Nascondi la chierica e le stempiature, con Toppik. Coprirai in maniera semplice, veloce e naturale ogni forma di diradamento, e la tua chioma tornerà ad essere folta e voluminosa come un tempo, e il tuo look più giovanile

 

Fabio Volo utilizza Toppik?

Non possiamo affermare con esattezza che Fabio Volo utilizzi Toppik, certo è che questo cosmetico viene utilizzato in moltissimi programmi tv ed anche al cinema, quindi é plausibile che lo abbia utilizzato per motivi lavorativi, come anche nella vita di tutti i giorni, o per particolari eventi. Sono infatti molti, i personaggi famosi che scoprono Toppik per motivi lavorativi, e poi lo utilizzano nella loro vita privata. Questo prodotto infatti, é semplice da utilizzare e ha un risultato immediato e naturale. Ci sentiamo invece di escludere, la possibilità che Fabio Volo si sia sottoposto a trapianto di capelli.

Fabio Volo, lo scrittore

I libri di Fabio Volo sono fra i più venduti in Italia. Nonostante sia divenuto famoso grazie alla radio e sopratutto alla tv, negli anni è riuscito ad affermarsi anche nella scrittura. Il suo primo libro, Esco a fare due passi è uscito nel 2001, mentre “Il Giorno in più” del 2007 è divenuto anche un film, interpretato dallo stesso Volo. Lo scorso anno é uscito il suo ultimo libro “Una Gran Voglia di Vivere” che si trova ancora ai primi posti delle classifiche. Oltre ai romanzi ha più volte scritto racconti brevi, pubblicati in allegato al Corriere della Sera. Volo, nonostante il grande successo sancito dal pubblico, non viene però considerato da molti critici un vero e proprio scrittore, lui si è sempre difeso da queste critiche specificando che i suoi romanzi sono intrattenimento e non letteratura.

 

eurocapelli blog magazine moda bellezza salute sport capelli
Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile. Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM

Ginevra

Romana giramondo. Diplomata al Liceo Classico e Laureata in Scienze della Comunicazione. Amo la Moda, lo stile e il cinema Mi diletto a cucinare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *