Baffi. La nuova moda del Mustacchio

Gli uomini si sa sono meno inclini a seguire le mode, molti di loro infatti hanno un proprio stile che non muta mai, altri invece, più attenti alla cura della propria immagine, più che seguire le mode, cercano di mettere in risalto il proprio charme. Recentemente però, fra gli uni e gli altri si sono imposti sempre di più i baffi, sopratutto quelli in stile Mustacchio.
[toc]

Uomo con stile e fascino

Alcuni uomini pensano che curare il proprio corpo e il proprio aspetto sia da femminucce. Niente di più sbagliato, alle donne non piacciono i trasandati, o gli uomini rozzi. In oltre uno stile azzeccato, che sia nei capelli, barba o modo di vestire mette in risalto le proprie qualità, e nasconde i difetti, oltre che molto spesso é indicativo della personalità.

Baffi o Mustacchio?

Quando si parla di barba dobbiamo differenziare da uomo a uomo. Ad alcuni aumenta la carica maschile e sensuale, ad altri può risultate non azzeccata se non addirittura ridicola, e su questo la moda può farci molto poco.

Uomo in stile anni ‘70

Fino a poco tempo fa era la moda Hipster a farla da padrone, questo stile prende ispirazione dagli anni ’50. Oggi si sta abbandonando la barba folta, sostituire dai baffi. Oggi molti uomini amano portare grandi baffoni in stile anni ’70, sicuramente questa moda giova ai barbieri, che frequentemente dovranno ritoccarli. Questo stile però non é appropriato per tutti gli uomini. Il baffone Mustacchio é molto irriverente e ribelle. Questo stile infatti veniva molto utilizzato da uomini un pò border line, come testimoniato in numerosi film.

Baffi, che uomini li portano bene

Di baffi ne esistono moltissimi. Al tempo dei nostri nonni era molto comune vederli, anche perché la barba veniva considerata come simbolo di sciatteria e poca igiene personale. Oggi però le cose sono diverse. Negli anni ’80 era quasi impossibile vedere un uomo con un pelo sul viso, nei ’90 fu il pizzetto o beccuccio a farla da padrone, ma i baffi erano diventati totalmente fuori moda. L’uomo che porta i baffi é un pò retrò o vintage, e solitamente veste in modo anticonformista seppur elegante.

Barba poco folta, cosa fare

Non a tutti gli uomini cresce una barba folta, se siete fra questi evitate di lasciar crescere quei pochi peli sul viso, perché risulterete ridicoli. Chi vuole una barba o dei baffi, deve averla corposa se non addirittura ampia e voluminosa. Esiste un trucco, solitamente utilizzato per i capelli, che può far apparire la vostra barba più folta, ma ha comunque bisogno di una seppur piccola quantità naturale.

Come infoltire la barba

Toppik é un cosmetico, utilizzato per far apparire più corposi e voluminosi i capelli. Questo può essere applicato con successo sulla barba. Queste polverine aderiscono al capello, grazie alla carica elettrostatica e la fanno apparire più densa, coprendo le zone dove esistono meno capelli. Per applicare Toppik sulla barba sono assolutamente necessari due accessori. L’applicatore spray, compatibile con i formati da 12gr e da 27,50gr che aiuteranno a dosare correttamente Toppik, anche nei punti più difficili e il Toppik Optimizer, che si presenta come un pettinino, ma serve ad evitare le le polverine raggiungano zone dove non crescono i capelli (o peli). Questi accessori, insieme al Toppik 12gr potreste trovarli nel Kit Iniziale Toppik proposto da capellissimo.com al prezzo scontato di 53,00 €.

Toppik Kit Iniziale, ideale per cominciare a usare Toppik e con tutti gli accessori per applicarlo sulla barba

 

Come avere e gestire i baffi

Se avete deciso di provare sul vostro viso i baffi, per prima cosa dovrete far crescere la barba almeno di 2 cm. Il consiglio é, almeno le prime volte di recarvi dal barbiere, un professionista vi consiglierà e salpar realizzare al meglio il taglio. Quando la barba avrà la giusta lunghezza potrete tagliare tutto il contorno, rasandolo totalmente. Se i baffi sono folti, avranno bisogno di essere curati come una barba, quindi pulendoli e ammorbidendoli frequentemente. Se volete mettere i risalto i baffi, dovrete radervi il viso frequentemente, e vi consigliamo di far spesso visita dal barbiere, affinché li possa definire al meglio.

 

Segui Eurocapelli Magazine su Facebook

About the author

Romana giramondo. Diplomata al Liceo Classico e Laureata in Scienze della Comunicazione.
Amo la Moda, lo stile e il cinema
Mi diletto a cucinare