Tinta Capelli ai tempi del Coronavirus

Tinta Capelli ai tempi del Coronavirus

21 Aprile 2020 Off Di Ginevra Neri

L’emergenza per il Coronavirus ci impedisce di andare dal nostro parrucchiere, per sistemare la chioma, o per rifare la tinta ai capelli. Questa operazione, tenendo le dovute precauzioni possiamo comunque realizzarla in casa.
[toc]

Tinta Capelli fai da te, da dove cominciare

La realizzazione della tinta ai capelli é un operazione mediamente complicata. Si consiglia sempre il lavoro di un professionista, ma a causa del Lockdown non possiamo andare dal nostro parrucchiere. Se non avete mai realizzato una tinta in casa, vi consigliamo di prestare molta attenzione, sia per non rovinare la chioma, ma anche per non avere guai peggiori.

La scelta della tinta

Per prima cosa dobbiamo acquistare una tinta per capelli. Vi consigliamo di sceglierne una, semplice da utilizzare, ma di tipo professionale. Evitate i prodotti da supermercato, che hanno un convenienza economica, ma sono realizzati con materie prime di scarsa qualità (anche se di marca). Se siete indecisi, chiedete un consiglio la vostro parrucchiere, oppure cercate su internet il prodotto che fa per voi.

Tinta professionale da utilizzare in casa

Bisogna evitare di uscire di casa se non in casi di necessità, quindi possiamo acquistare una tinta tranquillamente da internet. Scegliete prodotti professionali, che comunque siano semplici da utilizzare. Noi vi consigliamo le tinte della Wind Colour che soddisfano entrambi i requisiti.

 

 

Precauzioni per l’applicazione della tinta

Quando avete a disposizione la tinta, a meno che non la utilizzate abitualmente dovrete sempre realizzare il test allergico. Dosate una piccolissima quantità del prodotto sul polso, e se dopo 24 ore non si é realizzata una reazione allergica, potrete tranquillamente utilizzare la tinta. Questo cosmetico, sia chimico che naturale, può provocare gravissimi problemi di allergie, mediante questo test, invece avrete la certezza che il prodotto non vi provocherà danni.

Di cosa ho bisogno per realizzare la tinta in casa?

Per poter applicare la tinta in casa é assolutamente necessario disporre di guanti in lattice. L’ideale sono quelli usa e getta, consigliati anche per uscire di casa, in questa emergenza per il coronavirus, in alternativa si possono utilizzare i classici guanti per lavare i piatti. Per poter realizzare il composito della tinta avrete bisogno dell’ossigeno, per diluire la crema, una bacinella e un pennello per applicarla.

Come si esegue la tinta

La tinta va applicata sempre su capelli puliti ed asciutti. Generalmente dopo aver realizzato il composito, dovrete applicarlo sui capelli mediante l’utilizzo del pennello, e lascialo in posa prima di risciacquare. È sempre necessario consultare e seguire fedelmente le indicazioni del produttore. Ricordate che questo cosmetico é molto tossico, sia a contatto con la pelle che al respirarlo, quindi non improvvisate.