Shopping compulsivo, come riuscire a comprare meno

Shopping compulsivo, come riuscire a comprare meno

26 Ottobre 2019 Off Di Ginevra Neri

Molte persone, sopratutto donne, soffrono di Shopping compulsivo, cioè quella voglia, se non addirittura necessità di realizzare acquisti. Nella maggior parte dei casi, chi vive questa condizione, compra beni di cui realmente non ha bisogno, con pesanti ripercussioni sul conto corrente.
[toco]

Shopping compulsivo, la patologia

Lo Shopping compulsivo é una patologia, che porta ad uno stato di tensione crescente, che può essere soddisfatto unicamente con l’acquisto, solitamente di oggetti inutili o comunque non necessari. Trattandosi di un disturbo va curato, mediante psicoterapia, anche perché potrebbe essere sintomo di altre problematiche.

Problematiche dello Shopping compulsivo

Il nostro blog non é una rivista medica, per cui in questo articolo non tratteremo la patologia, ma semplicemente quella tendenza ad acquistare qualcosa di troppo. Molte persone, pur senza soffrire questa patologia tendono ad acquistare in maniera impulsiva. Un paio di scarpe in più, solamente perché lo hanno visto in vetrina, e questo é il caso delle donne. Un oggetto assolutamente inutili, che é invece la situazione tipica dell’uomo. Anche se non entriamo in problematiche della psiche, questi comportamenti possono causare problematiche. Il più immediato é lo sperpero del denaro, in oltre questi acquisti solitamente erano problemi nella coppia o in famiglia, anche perché le altre persone, con un parere più razionale, non comprenderebbero l’acquisto in questione.

Molte persone sentono un impulso irrefrenabile all’acquisto, solitamente di oggetti inutili e innecessari

 

Da dove nasce il desiderio di acquistare

Solitamente l’impulso all’acquisto nasce nel vedere un determinato oggetto. Oggi siamo bersagliati di pubblicità, quindi controllare questo desiderio diventa molto difficile. Se riusciamo a controllare questo desiderio, ovviamente non dobbiamo preoccuparci, non c’è nulla di male, di tanto in tanto, dedicare un pomeriggio allo Shopping, on e off-line.

Come limitare gli acquisti impulsivi

Se notiamo che il nostro desiderio all’acquisto diviene sempre più insistente, é bene cercare di limitare il desiderio all’acquisto e tenerlo sotto controllo. Per prima cosa, vi consigliamo di eliminare dal vostro Smartphone le applicazioni e-commerce. Amazon, Zalando eBay ecc ecc. Secondo passo fondamentale, cancellare la sincronizzazione che lascia libero accesso al conto corrente. La nostra é una società consumistica, per cui tutto é creato per facilitare l’acquisto.

Come limitare l’impulso all’acquisto

Come visto in precedenza, la società e i media non aiutano a frenare il nostro desiderio all’acquisto. Un trucco per limitare questo desiderio é quello di fare una bella pulizia del nostro armadio, vedere cosa abbiamo (e magari non abbiamo mai utilizzato) e che cosa ormai é vecchio e non ci serve. In questa maniera capiremo ciò di cui realmente abbiamo bisogno.

Acquisti si, ma limitati

Dopo aver visto cosa abbiamo già e cosa invece ci serve davvero possiamo procedere con l’acquisto. Per tenere le spese sotto controllo, é consigliabile stanziare un budget mensile da dedicare agli acquisti e lasciare passare 72 ore da ognuno di questi, così riusciremo a comprare meno, e sicuramente cose di qualità.