Malaga, la città ideale per una vacanza, e non solo

Malaga, la città ideale per una vacanza, e non solo

25 Giugno 2021 0 Di elvito77

Malaga è una di quelle città, ideali per una vacanza, sopratutto estiva, che però ha il potere di catturarti e farti innamorare, e far crescere sempre più il desiderio di andarci a vivere. Chi vi scrive, ha vissuto a Malaga, o meglio a Torremolinos (20 minuti di treno dal centro città), per quattro anni, e appena possibile ci torna. Quindi quando mi è stato chiesto di preparare una serie di articoli su Malaga, non ho esitato un solo istante. Preparatevi a questo viaggio virtuale per la città dell’Andalusia.

Malaga Giuda Viaggio

Malaga è la seconda città dell’Andalusia (Andalucia in spagnolo), dopo Siviglia. Questo non specificatelo a un Malagueño, perché è in forte competizione con sevigliani e cordovesi. La città di Malaga, da 10 anni a questa parte, sta vivendo un periodo d’oro, tanto che in Spagna viene considerata la nuova Barcellona. Ciò si deve ovviamente al Turismo, che non è solo di spiaggia e divertimento, ma anche di cultura e gastronomia. E recentemente moltissime aziende nazionali e internazionali la trovano una sede ideale per il loro Business. A Malaga infatti esiste un centro tecnologico, e sono presenti moltissime società di servizi e comunicazione.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da eurocapelli.com (@eurocapelli)

Malaga, il clima

Il clima è una delle maggiori ricchezze di Malaga, che spinge tantissimi spagnoli e stranieri a trasferirsi. L’inverno può essere racchiuso in un mese, fra Gennaio e Febbraio, mentre l’estate comincia di fatto a Maggio e può terminare a Novembre inoltrato. Il periodo estivo a Malaga è particolarmente caldo, seppur la città è sempre molto ventilata, munitevi sempre di protezione solare, anche se visitate la città, già da maggio. Fa eccezione il terribile Terral, un vento che si scalda lungo la penisola Iberica, e giunge infuocato lungo la costa, provocando spesso una nebbia fittissima.

Perché visitare Malaga

Malaga e l’Andalusia sono il cuore vibrante della cultura spagnola. In Italia, si ha l’idea che la Spagna sia un Paese omogeneo, dove si mangia Paella, ci sono i Tori, la Fiesta e il Mare. In realtà, ogni zona ha una propria cultura, e lingua ben distinta. Il nostro stereotipo di Spagna è in realtà l’Andalusia. Visitando Malaga potrete unire il tipico viaggio estivo, di mare e uscite serali, con la cultura, (sono presenti in città tre Musei Maggiori, e molti altri più piccoli), la musica (non solamente il flamenco), la buona cucina, e un mood difficile da trovare altrove. Ti suggeriamo questo nostro articolo, che ti suggerisce Cosa Vedere a Malaga, anche per una breve permanenza in città.

malaga muelle uno

Vista notturna del Muelle Uno, il porto di Malaga, con la Farola, il faro ben visibile

Costa del Sol

La zona di Malaga è chiamata Costa del Sol, in questa zona, vi è la città, che comunque è una metropoli di oltre 500 mila abitanti, e una serie di paesi limitrofi, che prima dello sviluppo demografico e edilizio, in realtà erano dei quartieri periferici della città. Ciò che non manca in tutta la Costa del Sol è il mare. Le spiagge più famose, vanno da Torremolinos, passando per Benalmadena, fino a tutta la zona di Marbella. Se desiderate delle spiagge meno turistiche, tutta la zona appena a nord della città, ha delle insenature, meno conosciute (dagli italiani), ma assolutamente spettacolari.

Cosa fare a Malaga

Se avete deciso di fare un viaggio a Malaga, di pochi giorni, il mio consiglio è di rimanere in città, se lo incentrerete sulla cultura, la gastronomia e le uscite serali, se invece volte passere la maggior parte del tempo, Torremolinos o Benalmadena risulteranno più comode. Malaga ha tre musei molto importanti da visitare, se avete poco tempo per vederli tutti, vi consiglio il Museo Picasso, che si trova a pochi passi dalla Cattedrale. Sempre in centro troverete il Thyssen, e al Muelle Uno (al porto) Pompidou. Se avete poco tempo, rispettate quest’ordine di importanza. Se desideri una guida approfondita su Cosa fare a Malaga, leggi questo articolo.

Dove mangiare a Malaga

Mangiare a Malaga non è difficile, in qualsiasi posto del centro troverete dell’ottima cucina, in questo articolo però vi suggerisco El Pimpi, ha due entrate, una di fronte all’Anfiteatro Romano. Questo locale è famoso per il vino dolce, tipico della zona, ma potrete mangiare meravigliosamente, e bere dal vino alla birra. Sempre in ambito culinario, in questo caso in spiaggia, dovrete assolutamente provare Espeto de Sardinas, sono delle sardine cucinate lentamente alla brace, e accompagnate con pane, sale e limone. Vanno mangiate con le mani. Dove mangiare a Malaga spendendo poco? Ovunque. In tutta la costa del Sol, si mangia benissimo, con una grand varietà, e si spende davvero poco. Dai Bar, alle Botteghe ai Ciringuitos sulla Spiaggia.

malaga espeto sardinas

Espetos de Sardinas è molto tipico a Malaga, sono delle Sardine cucinare alla brace, che si mangiano con pane, limone e sale. Solitamente in Spiaggia

Malaga cosa fare la sera

La sera avrete l’imbarazzo della scelta, potrete entrare nelle classiche discoteche, ma evitatele se avete più di 25 anni, sono frequentate dai giovanissimi, oppure potete fare ciò che fanno i malagueños, cambiare bar durante la serata, per poi giungere verso mezzanotte nella zona di Plaza Marqués del Vado del Maestre. Durante l’anno, e sopratutto in estate a Malaga il week end dura tutta la settimana, quindi troverete le strade affollate ogni sera.

Il Mare a Malaga

Se stanziate in città, la spiaggia più famosa di Malaga è la Malagueta, poco distante dal centro. Ovviamente non è il mare più bello della zona, in quanto è pur sempre una spiaggia di città, ma è comunque caratteristica, ed è molto frequentata. Altrimenti con 20 minuti di treno, potrete andare a Torremolinos e con 10 minuti in più a Benalmadena. Ma di queste località ne parleremo in un altro articolo. Scopri in questo articolo, quali sono le Spiagge e il Mare di Malaga, da visitare assolutamente.

Malaga, dove andare assolutamente

Prima di chiudere però, vi suggerisco di andare al Muelle Uno, il porto di Malaga. Questa zona è stata del tutto riqualificata, ed è piena di ristoranti, seppur grandi catene, dove è possibile provare le cucine più disparate. Prima di entrare però leggete i prezzi del menù ed evitate di farvi tirare dentro dal cameriere. In confronto ai prezzi Italiani rimane economica, ma in città potrete mangiare meglio e spendere molto meno. La passeggiata al Muelle Uno è molto gradevole, fino a giungere alla Farola il faro di Malaga. Potrete vedere gli yacht più lussuosi, come le piccole imbarcazioni. Poco distante, vi suggerisco la Casa de Vinos Odisea, piacevolissima all’esterno e meraviglioso il suo giardino tipico all’interno.

eurocapelli blog magazine moda bellezza salute sport capelli

Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile. Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM