D10S Maradona

D10S, Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona, D10S é morto in questo 2020 da incubo. Arriva oggi la notizia, che sconvolge tutto il mondo, della morte del più grande Campione della storia del Calcio. In Italia lo abbiamo conosciuto con la maglia del Napoli, città che amava e lo amava, e come avversario, quando indossava quella dell’Albiceleste, la Nazionale Argentina.

 

Diego Armando Maradona, il più grande di sempre

Nella storia del calcio, esiste una disputa su chi è stato il più grande di sempre. Maradona o Pelé. Per chi ha visto giocare Maradona (e non Pelé) non esiste storia, Diego è stato il migliore di sempre. In Italia lo abbiamo visto portare il Napoli allo scudetto, sfidando e tal volta combattendo, contro lo strapotere delle squadre del nord, Juventus e Milan sopratutto. Il Napoli rappresentava il Sud, una squadra, che prima del suo arrivo, non avrebbe mai potuto aspirare a simili traguardi, ma con Diego, riuscì anche a vincere in Europa.

Quando Maradona diventò D10S

22 Giugno 1986, Città del Messico, quel giorno si giocavano i Quarti di Finale del Mondiale Messicano. In campo si sfidarono Inghilterra e Argentina. Non era una partita come tante, nonostante l’importanza sportiva dell’incontro. Pochi anni prima (1982) i due Paesi erano in Guerra. Si contendevano le isole Falkland, o Malvinas come le chiamavano gli Argentini. Queste Isole politicamente appartenevano al Regno Unito, seppur geograficamente si trovano ad est del Paese Sud Americano. La guerra fu vinta dai Britannici, ferendo l’orgoglio Argentino, un Paese che da anni era sotto una feroce dittatura militare. Quel giorno a città del Messico l’Albiceleste cercava il riscatto di un Paese intero. E quel pomeriggio messicano, Diego divenne D10S.

 

La Mano de Dios, e il Gol più bello della Storia

Durante quella partita, si sfidavano due squadre molto forti, l’Inghilterra dall’ottimo organico e qualche buon giocatore, e l’Argentina con una buona squadra e un campione assoluto. All’inizio del secondo tempo, Maradona con un colpo di furbizia, di velocità, di genio, imbrogliò gli Inglesi, e sopratutto l’arbitro segnando un Gol di Mano. le proteste degli Inglesi furono vane, e in pochi si erano accorti di quella giocata scorretta. Quel gol era per gli Argentini, la rivincita del torto subito durante la guerra. Quattro minuti più tardi, Maradona prese la palla a centrocampo, saltando a velocità impressionante tutti gli avversari, e mettendo in rete il pallone, fra le urla incredule del telecronista e dei tifosi che lo guardavano allo stadio e in tv. Quel gol viene tutt’ora considerato come il più bello del Campionato del Mondo, un gesto di talento unico, un opera d’arte. Fu la maniera che usò Diego, per scusarsi della rete precedente. Quel pomeriggio Diego divenne D10S.

Maradona simbolo del Sud America e dei più deboli

Maradona nacque in una famiglia poverissima, e riuscì a sopravvivere grazie al Calcio. Il Boca Junior, il Barcellona, il Napoli, il Siviglia prima di tornare in Argentina per chiudere la carriera. Giocò sempre in squadre che al tempo erano considerate di medio livello, sfidando le più grandi, il Real Madrid, La Juventus, il Milan di Sacchi. Portò l’Argentina ad essere il centro del Mondo Calcistico, prima di lui la Albiceleste, aveva vinto un Mondiale molto controverso, in casa e sotto una violenta dittatura, con lui divenne una delle nazionali più temute. Tutto il Sud America si identificava in questo calciatore, vedendolo come possibilità di riscatto. A Diego sono stati, e certamente saranno anche in futuro, dedicati Film, Libri, Documentari, per descrivere il Calciatore e il Simbolo per un intero Continente.

D10S è Morto, Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona è morto, oggi 25 Novembre 2020, e ci ha lasciato il genio del suo calcio. In questo articolo, non abbiamo volutamente affrontare il capitolo della sua vita da uomo, perché era sotto gli occhi di tutti, e perché da adesso in poi rimarranno unicamente le sue gesta con il pallone fra i piedi. AD10S DIEGO.

 

eurocapelli blog magazine moda bellezza salute sport capelli
Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile. Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM

About the author

Imprenditore nel Social Marketing.

Interessi:
📷 Fotografia
🏈 Football Americano
✈️ Viaggi
🏋🏻‍♂️ Crossfit
✍🏻 Scrivere e Leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *