Covid-19. I Viaggi in aereo, non saranno più come prima

Covid-19. I Viaggi in aereo, non saranno più come prima

11 Maggio 2020 Off Di Ginevra Neri

I Viaggi e soprattuto volare, non sarà più come prima del Covid-19. Non é la prima volta che il settore turistico e aeronautico entra in crisi, seppur quella che stiamo vivendo é molto grave. Siamo però certi che presto, il turismo e i viaggi, torneranno a spiccare il volo.

I Viaggi dopo il Covid-19

Affermare che il settore turistico, così come lo conosciamo, non sarà più lo stesso, non vuole dire che non riuscirà a superare questo collasso, provocato dal Covid-19. Un settore flessibile, come quello dei viaggi, riuscirà sicuramente a risollevarsi, e i principali attori di questo settore, stanno già lavorando per limitare i danni, e inventare nuove forme per viaggiare in sicurezza.

Viaggi sempre con la mascherina

Finché non verrà trovato un vaccino, é praticamente certo che tutte le compagnie aeree, imporranno l’obbligo di mascherina ai passeggeri. Al momento KLM / Air France, distribuisce a bordo le mascherine ai passeggeri che non ne sono provvisti, e in questi giorni anche Lufthansa, Iberia, e molte altre non faranno salire a bordo le persone che non ne sono provviste.

Disposizione dei posti a bordo, misure anti Covid-19

In molti hanno commentato, sulla possibilità di mantenere il distanziamento, sui posti a bordo degli aerei. Questo oggi viene fatto regolarmente, ma soprattutto grazie al fatto, che i passeggeri sono pochissimi. Invece é quasi certo, che appena aumenteranno le richieste di voli, queste distanze verranno meno, a meno che il cliente non paghi i due posti. Il fatto é che nessuna compagnia aerea, può permettersi di viaggiare con due terzi della capacità, senza aumentare notevolmente il costo del biglietto.

In aereo si respira un aria (quasi) totalmente pura

Gli aerei sono dotati di un sistema di riciclaggio dell’aria, composto da filtri HEPA, cioè particolarmente filtrata. Questi filtri distruggono la quasi totalità dei virus, e rinnovano costantemente l’aria presente in cabina, rendendo di fatto impossibile il contagio.

Viaggi. Un attenzione particolare all’igiene a bordo, misure anti Covid-19

Molte compagnie aeree, stanno pensando di dare a tutti i passeggeri, dei tovaglioli disinfettanti, per poter mantenere sempre pulite le mani, e gli oggetti molto utilizzati. Alcune compagni come Emirates, addirittura realizzano un test Covid-19 prima di far salire a bordo il passeggero. Sicuramente tutti i veicoli verranno puliti a fondo, prima di permettere l’imbarco, utilizzando disinfettanti omologati.

Viaggi Covid-19

Viaggi Covid-19. Dopo il coronavirus cambierà radicalmente la maniera di viaggiare, conosciuta fino ad oggi

 

Forse sparirà il rinfresco a bordo

Attualmente, per limitare i contatti fra passeri ed equipaggio, si é limitato al massimo il servizio di catering a bordo. Molto dipenderà ovviamente dalla durata del viaggio, molte compagnie per i voli nazionali e internazionali, hanno eliminato la vendita e il benvenuto con alimenti e bevande. Per i voli intercontinentali, probabilmente si procederà con prodotti preconfezionati e inseriti in contenitori di plastica. Molto probabilmente, si eliminerà la vendita di altri prodotti a bordo.

Rinnovo della flotta

Le compagnie aeree più importanti, stanno approfittando di questo periodo per rinnovare totalmente la propria flotta, mandando in pensione le macchine più datate. In genere si stanno eliminando gli aerei più grandi, a vantaggio di quelli medio piccoli. In oltre é in corso anche un rinnovamento della gestione degli aeroporti.

Viaggi dopo il Covid-19. Ci aspetteranno nuove procedure di imbarco

Questa possiamo dire che é una buona notizia. Quasi certamente le procedure di imbarco saranno scaglionate, e si elimineranno scene di persone che spingono, per entrare o uscire prima dall’aereo. In queste fasi, sarà necessario mantenere una distanza di sicurezza, ed alcune compagnie stanno sperimentando la possibilità, di vendere la prenotazione a uscire per primi. Queste nuove procedure, rallenteranno notevolmente il traffico aereo. Diventerà impossibile, realizzare in mezz’ora, come succedeva prima del Covid-19 le procedure di imbarco e probabilmente dovremmo prepararci a importanti ritardi.

Fonte : traveler