L’approccio Parte 2

L’approccio Parte 2

Tecniche di Seduzione. L’approccio, Parte 2. Nello scorso articolo abbiamo visto come rompere, inizialmente il ghiaccio con la ragazza che ha attirato la nostra attenzione. Ovviamente non basterà una frase, per far cadere ogni donna ai vostri piedi, ma servirà ancora molto. Vediamo quindi come cercare di iniziare un iniziale conversazione.

La Seduzione é un gioco, cominciamo a giocare

Siamo in un locale (qualsiasi), abbiamo visto in lontananza una ragazza, che per qualche motivo ci attrae, ci siamo avvicinati, e siamo riusciti a sorprenderla, o meglio dire qualcosa di non scontato (come fanno tutti gli altri). Lei, forse ancora meravigliata, si attenderà qualcos’altro. (Non divagate con la fantasia, non sta pensando di portarvi a letto, ma semplicemente, vorrà capire se poi siete davvero interessanti, come inizialmente siete apparsi.

L’approccio, una buona tecnica di apertura

La frase con cui esordiamo, per attaccare bottone, deve lasciarci aperta una possibilità di conversazione, oppure se questa é venuta fuori da una situazione casuale, dobbiamo svilupparla. L’importante é mantenere lo stesso stile, e una buona dose di ironia, e ovviamente autoironia.

Nell’approccio, mai rimanere senza parole

Le prime volte tutto sarà più difficile, ma ricordate che si tratta di un gioco, quindi niente stress, e poi con il tempo e la pratica, diventare più bravi. Se abbiamo deciso a priori un approccio, e attenzione non é detto che funzioni sempre, prepariamoci subito un argomento per far nascere la conversazione, perché altrimenti cederete nel vuoto più totale, e addio ad ogni possibilità.

Tecniche di seduzione, cogliere le occasioni al volo

Una delle più efficaci tecniche é quella di trasformare una qualsiasi occasione, in possibile approccio. Per esempio potrete fare un commento (in)volontario ad alta voce su una terza persona. Attenzione, fate molta attenzione ad evitare gaffe, che sono dietro l’angolo. Ed ovviamente sono banditi i commenti offensivi. Se invece, la vostra battuta risulterà divertente, provocherete sicuramente una sua reazione. A quel punto, il colpo da maestro, é dire qualcosa di auto-ironico prima. In questa maniera, sarete simpatici e divertenti, e non criticoni. Se poi riuscite a centrare anche con una mattutina su di lei, dimostrerete che avete la stoffa del PUA.

Tecniche di Seduzione, approccio ironico, non offensivo

Considerando i tanti errori che ho visto commettere su questo punto, preferisco dedicare un paragrafo per delle precisazioni. Ciò che dite per apparire simpatici, deve essere oggettivamente divertente. Non deve far ridere solamente voi, e sopratutto non deve essere mai offensivo. In questo caso sarete unicamente maleducati, e non approprierete con nessuno.

La frase per approcciare con qualsiasi donna

La frase per approcciare con qualsiasi donna, non esiste! Dipende prima di tutto dal contesto, dall’ambiente in cui vi trovate, da ciò che succede intorno, e ciò che funziona con una ragazza, non può funzionare con un altra. Questo perché ognuno é differente, e si trova in un differente stato d’animo. Quindi, cercate sempre spunto dall’ambiente esterno. Se avete poche idee, una buona tecnica é quella di “scambiarla” per un altra persona, senza però mai risultare invadenti. Il “ciao, da quanto tempo” insistendo sul fatto che non vi riconosca, difficilmente darà risultati.

 

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI DELLA RUBRICA “TECNICHE DI SEDUZIONE”

 

toppik capellissimo
Rubrica offerta da Capellissimo.com negozio online di prodotti per la cura e la bellezza dei capelli.

Rubrica sulle Tecniche di Seduzione. Perché la seduzione é una scienza esatta. Sponsorizzata da: www.capellissimo.com

 

SEGUICI SU FACEBOOK – facebook.com/eurocapellimagazine – Eurocapelli, Magazine online di Moda, Costume e stile

EME

Attualmente professionista e ex PUA. Lavoro, studio e viaggio